• FORMAZIONE DELLE VALANGHE

    FORMAZIONE DELLE VALANGHE
    FORMAZIONE DELLE VALANGHE
  • ESSERE PREPARATI

    ESSERE PREPARATI
    ESSERE PREPARATI
  • SUL TERRENO

    SUL TERRENO
    SUL TERRENO
  • EMERGENZA

    EMERGENZA
    EMERGENZA
  • Situazione d’emergenza
    in alta quota

COSA C’È DA SAPERE

Esistono più di 5.000 diversi cristalli di neve! Questa cifra illustra la complessità della neve. Niente paura - non è necessario conoscerli tutti per poter godere con sicurezza il piacere della powder. Vorremmo però a questo punto darti qualche informazione base di facile comprensione.
La riduzione al minimo dei rischi comincia già sul divano di casa tua. Uno sguardo approfondito al bollettino valanghe svela ciò che sarà possibile trovare il giorno successivo. Combinandolo a una cartina topografica potrai localizzare potenziali punti di pericolo e già ora, grazie al metodo di riduzione grafica, scegliere le escursioni più adatte ed escludere quelle potenzialmente pericolose. Prima di spiegare direttamente come funziona facciamo un passo indietro e osserviamo prima di tutto con attenzione il manto nevoso!

Come si sviluppa uno strato debole nel manto nevoso?

Il manto nevoso ha una struttura molto simile a quella di una torta millefoglie - spesso però ancora più instabile! Consiste in numerosi strati diversi che si formano in differenti condizioni climatiche e processi di trasformazione nel corso di tutto l’inverno. Il fattore decisivo per poter valutare il rischio di valanghe è sempre la struttura del manto nevoso e la combinazione degli strati. Guarda qui come può formarsi uno strato debole!

Impara a conoscere i 5 livelli di sicurezza
valanghe!

La base irrinunciabile di ogni progetto d’escursione è il bollettino valanghe! Esso descrive in modo dettagliato la struttura del manto nevoso, dà indicazioni sulle aree a rischio e informazioni sulle condizioni atmosferiche.


Ora ti spieghiamo la scala a 5 livelli e ti mostriamo a cosa si deve prestare attenzione!

Scopri cos’è possibile fare oggi
Il metodo di riduzione grafica!


Questo strumento ti permette di valutare a grandi linee, già da casa tua, il rischio di valanghe della tua escursione. Tiene in considerazione fattori come: livelli di sicurezza, pendenza e condizioni generali come l’esposizione del pendio. Il metodo di riduzione grafico non può però naturalmente vedere all’interno del manto nevoso - sul terreno sei tu a dover valutare, di volta in volta, la situazione di pericolo e a prendere le relative decisioni.

Individua i segnali di pericolo sul terreno.

La forma del terreno influenza la formazione delle valanghe perché influisce in modo decisivo sulla direzione e sulla velocità del vento e quindi anche sulla massa di neve trasportata. Un po’ d’esperienza e molta attenzione consentono di scegliere un percorso sicuro. Impara a conoscere le potenziali aree di pericolo!

MI MOSTRA I SEGNALI DI PERICOLO

Amplia le tue conoscenze sulle valanghe con i 10 modelli di pericolo di LWD-Tirol, il servizio d’allarme valanghe del Tirolo.

Il decorso metereologico nel corso dell’inverno si ripete molto spesso. Rudi Mair e Patrick Nairz, entrambi professionisti di lunga data del servizio d’allarme valanghe del Tirolo hanno riconosciuto questo fenomeno e ne hanno tratto dieci tipici modelli di pericolo valanghe. Con il loro aiuto diventerai un vero esperto!

METTI ALLA PROVA LE TUE CONOSCENZE E RISOLVI IL GIOCO A PREMI DI SAFETY ACADEMY-LAB

Questo capitolo ti ha fornito tutte le informazioni necessarie e sei diventato un freerider davvero esperto sui concetti base riguardo le valanghe? Sai da che direzione soffia il vento e dove c’è il sole? Allora prendi parte al nostro gioco a premi e vinci uno zaino ORTOVOX ABS o altri incredibili premi.

Iscriviti adesso

Socio
Sostenitori
LANGUAGE: DE EN FR IT